Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Essi consentono, inoltre, di offrire pubblicità su misura e collegamenti ai social network. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Caro Babbo Natale, come tutti gli anni prima di Natale ti scrivo per dirti quali regali desidero, spero che tu me li porti perché sono stato buono e bravo.

Se io fossi al tuo posto penserei anche a portare tanti doni a tutti i bambini, anche a quelli che sono stati po’ cattivelli e soprattutto a quelli che non hanno tante cose.

Parlerei anche con Gesù bambino perché possa guarire tutti i bambini malati e a quelli che stanno nei collegi senza genitori porterei una bella casa con il papà e la mamma.

Darei una casa anche a quelli poverelli che dormono per strada, gli darei anche tanti dolci e cibo.

Caro Babbo Natale, pensa a quello che ti ho detto, se puoi.

Mi dimenticavo che per me vorrei, per primo la play station, poi la maglia del milan di Higuain e qualche altra cosa a tuo piacere.

Ti saluto e ti ringrazio, sarò sempre buono, educato e studioso.

Spero che potrai esaudire i miei  desideri e quelli degli altri bambini.

Parla con il sindaco Paolini, penso che ti può aiutare, così tutti possiamo trascorrere un Natale felice.

Porta anche qualche gioco per i miei gatti e cibo per tutti gli animali soli.

Più letti

  • Settimana

  • Mese

  • Tutti