Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Essi consentono, inoltre, di offrire pubblicità su misura e collegamenti ai social network. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

La coda alla Vaccinara

Ingredienti:
per 4 persone

1 kg. di coda
250 g di guanciale
500 g di sedano
1 cipolla
1 carota
700 ml di brodo vegetale
Farina q.b.
Burro q.b.
Peperoncino q.b.
Olio extravergine di oliva
Doppio concentrato di pomodoro q.b.

Procedimento

Tagliamo il guanciale e la coda a pezzi grossi, li infariniamo e li rosoliamo in padella per circa 15 minuti.

In un'altra padella mettiamo a soffriggere una carota, una cipolla e una parte di sedano, tagliato a pezzi grossi.
Aggiungiamo un pò di peperoncino, sale grosso olio e una noce abbondante di burro e lasciamo rosolare per circa 10 minuti.

Ora versiamo un paio di mestoli di brodo vegetale e un cucchiaio abbondante di doppio concentrato di pomodoro. Come il doppio concentrato di pomodoro si amalgama con il resto del soffritto, trasferiamolo nell'altra padella dove abbiamo precedentemente rosolato la carne.

Amalgamiamo bene il tutto, aggiungiamo un altro pò di sale, di peperoncino e copriamo il tutto con il brodo vegetale. Incoperchiamo.

Dopo circa un'ora di cottura, aggiungiamo il rimanente sedano e facciamo cuocere ancora per un'altra mezzoretta.

Scarica la ricetta

Buon appetito  Luca lo Chef de Noantri
@lucalochefdenoantri
#lucalochefdenoantri

Ultime News

Più letti

  • Settimana

  • Mese

  • Tutti