Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Essi consentono, inoltre, di offrire pubblicità su misura e collegamenti ai social network. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Un piatto tradizionale molto saporito e gustoso, che i veri buongustai accompagnano con  un ottimo vino rosso della Tuscia 

 

INGREDIENTI

1 kg di carne di maiale

500 g di patate

1 cucchiaio di sale

2 spicchi di aglio

1 cucchiaino di peperoncino

100 ml di vino bianco

Rosmarino q.b.

Timo q.b.

Semi di finocchio selvatico q.b.

Olio extravergine d’oliva q.b.   

 

Tempo preparazione:

10 MINUTI

Tempo cottura:

2 ORE

Dosi:

4 PERSONE

Difficoltà:

FACILE

 

PREPARAZIONE

Tagliamo a pezzi il cosciotto di maiale qualora fosse ancora intero.

Versiamo qualeche cucchiaio di olio in un recipiente e aggiungiamo il timo, il rosmarino, il peperoncino, i semi di finocchio selvatico e il sale.

Massaggiamo ogni pezzo di coscio con l’intingolo appena preparato, prima di metterlo in una teglia foderata con carta forno.

Cuocere il cosciotto di maialino a 160°.

 

ORA DEDICHIAMOCI ALLE PATATE:

Peliamo le patate e riduciamole a cubetti. Saliamole, pepiamole e ungiamole con l’olio.

Aggiungiamole al maiale dopo 1 ora di cottura.

Proseguiamo la cottura ancora per 1 ora a 160°.

Quando la carne e le patate saranno morbide e ben rosolate , estraiamo la teglia dal forno e serviamo il cosciotto di maialino subito in tavola, ben caldo.

 

Buon appetito – Luca lo Chef de Noantri

@lucalochefdenoantri

#lucalochefdenoantri

Scarica la ricetta

Più letti

  • Settimana

  • Mese

  • Tutti