Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Essi consentono, inoltre, di offrire pubblicità su misura e collegamenti ai social network. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Una ciambella semplice e squisita realizzata con un prodotto d'eccellenza della Tuscia: la castagna

INGREDIENTI
per uno stampo di 24 cm

150 g di farina di castagne
200 g di farina 00
4 uova
180 g di zucchero
100 ml di latte intero
1 baccello di vaniglia
16 g di lievito in polvere del dolci
1 pizzico di sale fino
130 g di olio extravergine d’oliva

PER IMBURRARE E INFARINARE LO STAMPO
10 g di farina 00
10 g di burro

Difficoltà:
BASSA
Preparazione:
20 MINUTI
Cottura:
50 MINUTI
Dosi per:
8 PERSONE
Costo:
BASSO

PREPARAZIONE
Per preparare la ciambella con la farina di castagne, iniziate ponendo le uova a temperatura ambiente nella tazza di una planetaria dotata di frusta, poi unite lo zucchero, un pizzico di sale, azionate la planetaria e lavorate bene il composto.
Prendete quindi la bacca di vaniglia, apritela per prelevare i semi e aggiungeteli al composto.
Versate quindi l’olio a filo e il latte a temperatura ambiente.
In una ciotola setacciate la farina di castagne e la farina 00, aggiungete il lievito poi unite a poco a poco le polveri al composto, aiutandovi con un cucchiaio.
Lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo e fluido, imburrate e infarinate uno stampo da ciambella piuttosto profondo del diametro di 2 4 cm e versate il composto.
Distribuitelo in maniera omogenea con l’aiuto di una spatola ed evitate di sbattere lo stampo per livellare l’impasto per non fermare il processo di lievitazione.
Mettete a cuocere la ciambella in forno statico preriscaldato a 170° per circa 50minuti (o se utilizzate il forno ventilato a 150° per 40 minuti circa).
Una volta trascorso il tempo di cottura, fate la prova dello stecchini per verificare che sia ben cotto e tenetela 5 minuti in forno spento prima di sfornarla.
Una volta sfornata, sformatela capovolgendola e ponetela su una gratella per farla raffreddare completamente, dopodiché la vostra ciambella con la farina di castagne è pronta per essere gustata.

Buon appetito – Luca lo Chef de Noantri
@lucalochefdenoantri
#lucalochefdenoantri

Scarica la ricetta